Crea sito

Avezzano capitale d’Europa con il Majorana

Si è svolto dal 1 al 5 aprile, presso l’I.I.S. “Ettore Majorana” di Avezzano, l’incontro finale di scambio culturale del progetto Erasmus + “Technology for All” che ha coinvolto sei paesi: Italia, Turchia, Polonia, Finlandia, Spagna e Portogallo.

Gli alunni del Majorana hanno ospitato i loro compagni stranieri che sono stati coinvolti in attività sia culturali sia ludiche, con l’idea che l’impegno in un obiettivo comune, in questo caso la risoluzione di problemi relativi alla robotica, costituisce un valido tramite per favorire lo scambio culturale tra gli studenti di diverse nazioni.

Erasmus + è infatti il programma dell’Unione Europea a sostegno dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport in Europa. Il suo budget di 14,7 miliardi di euro offre opportunità a oltre 4 milioni di europei di studiare, formare e acquisire esperienza all’estero.

Gli ospiti, accolti e accompagnati con entusiasmo da docenti e studenti del Majorana, si sono anche recati in visita a Roma e ad Alba Fucens.
In particolare, nella giornata del 2 aprile, mentre il gruppo di robotica del Majorana era impegnato nelle gare della Rome Cup, gli ospiti stranieri hanno avuto la possibilità di visitare gli allestimenti sulla robotica presso l’Università di Roma 3.

A coordinare le attività e le visite sono stati il Dirigente Scolastico del Majorana, Prof. Piero Buzzelli, e i docenti Guido Pandoli, Maria Antonietta Montanile, Paola Zaccardini, Modestina Ruggeri, Maria Concetta Cerasani, Alessia Galli e Maria Teresa Mastrocesare.

Avezzano, 13 aprile 2019
Prof. Giandomenico Petrollini